Il nostro progetto

Job Select offre supporto nella creazione di percorsi ad hoc e workshop esperienziali, supportando l’impresa nella definizione degli obiettivi da raggiungere, accompagnandola nell’identificazione delle azioni migliori da intraprendere, mantenendo e sviluppando autonomia e responsabilità.

Che cosa si intende per formazione esperienziale? 

Con formazione esperienziale si intende una metodologia innovativa di formazione, in cui si dà maggior peso non tanto all’aspetto quantitativo delle competenze apprese ma all’aspetto qualitativo, cioè alla migliore gestione delle competenze e conoscenze possedute più che alla quantità. 
 Quello che si vuole fare quindi, è soppiantare la vecchia concezione di formazione, ossia quella per cui si cercava di creare dei profili professionali specifici,  con una nuova concezione di formazione in cui si vanno ad acquisire le competenze trasversali, utilizzabili in diversi contesti, attraverso dei percorsi diversificati.
Gli elementi che caratterizzano la formazione esperienziale sono: 
  • l’esperienza attiva e la sperimentazione del metodo, parte principale nella quale si fondano gli apprendimenti e la costruzione delle competenze
  • l’osservazione e la riflessione, spazio di tempo dedicato alla riflessione sull’attività appena svolta, innescando quei meccanismi per cui si apprende ad osservare il proprio operato e apprendere da esso
  • fase della generalizzazione in cui si trasferiscono gli apprendimenti della formazione in contesti diversi rispetto a quelli dove si sono prodotti. 
Per fare tutto ciò è indispensabile la presenza di un trainer o facilitatore, in possesso di determinate competenze e capacità per gestire situazioni e dinamiche di gruppo, talvolta anche emotivamente impegnative, cogliendo le potenzialità sia del singolo individuo che del gruppo per svilupparle al fine di raggiungere l’obiettivo formativo.


Quali sono i benefici? Perché la mia azienda dovrebbe investire nella formazione esperienziale? 

I benefici di questo strumento sono molteplici, permette di migliorare le competenze interpersonali e sociali oltre che tecniche o di business, contribuendo così a migliorare ed aumentare la produttività aziendale. 
Dal punto di vista comunicativo, migliora la capacità di costruire rapporti collaborativi coi propri colleghi, di dare feedback costruttivi e di proporre le proprie idee parlando in pubblico mentre dal punto di vista psicofisico aiuta a gestire meglio lo stress e l’ansia.
Definita anche Outdoor Training, la formazione esperienziale consente di sviluppare un rapporto armonioso con l’ambiente circostante e di incontrare i propri colleghi in ambiti e contesti organizzativi differenti, sperimentando diversi ruoli e promuovendo in questo modo lo sviluppo dell’autostima personale e di gruppo. 

JobSelect Newsletter

Inviaci la tua e-mail e registrati alla nostra newsletter per essere aggiornato sul mondo del lavoro.